Logo circolo scherma Terni

GRANDE SUCCESSO DEL CSTR ALLA 3^ PROVA DEL CIRCUITO NAZIONALE ED EUROPEO MASTER

La città di Terni ha vissuto un fine settimana ricco di emozioni sportive al Palatennistavolo Aldo De Santis, ospitando la seconda ed ultima giornata della Terza Prova del Circuito Nazionale Master alle 6 armi e il Circuito Europeo di scherma. L’evento, organizzato con maestria dal Circolo Scherma Terni, ha goduto del prezioso sostegno dell’official partner Effemedica Terni e della Fondazione Carit, che ha dimostrato ancora una volta il suo impegno nel promuovere manifestazioni sportive di rilevanza internazionale.

I protagonisti indiscussi della competizione sono stati gli atleti del Circolo Scherma Terni, che hanno confermato la propria forza e determinazione conquistando numerosi podi.

– Fioretto Femminile Categoria 1: Francesca Maria Facioni ha conquistato l’oro in modo trionfale, prevalendo nella finale contro Czegledy Edina con un eloquente 10-3. Al quinto posto si è classificata Attili Marianna.

– Fioretto Femminile Categoria 2: Eccellente performance di Benucci Elena, che ha guadagnato il primo posto, rimontando dalla sesta posizione dei gironi con assalti straordinari, aggiungendo così un’altra medaglia alla sua brillante carriera.

Nel Fioretto Maschile Categoria 0: Lorenzo Zacchero ha trionfato nella categoria maschile, dimostrando abilità e determinazione straordinarie, nella stessa categoria 6° posto per Pieramati Flavio. Oltre ai successi sopracitati, altri atleti del Circolo Scherma Terni hanno ottenuto risultati degni di nota. Vichi Tommaso si è classificato al quinto posto nella spada categoria 2, mentre De Stasio Giuseppe ha raggiunto il nono posto.

La Terza Prova del Circuito Nazionale Master ha regalato al Circolo Scherma Terni un ricco bottino di medaglie, con ben cinque podi che sottolineano la potenza e l’eccellenza degli atleti. Questi risultati non solo attestano la qualità degli schermidori ternani ma confermano anche la dedizione e il livello di preparazione offerto dal Circolo Scherma Terni. Un applauso caloroso va a tutti gli atleti che hanno reso possibile questo straordinario successo sportivo.

Articoli correlati