Logo circolo scherma Terni

SUCCESSO E COMPETIZIONE AL CSTR : IL RECAP DELLA QUARTA PROVA DEL TROFEO DEL SABATO

Oggi, sabato 3 febbraio, la sede del Circolo Scherma Terni è stata il palcoscenico di una competizione appassionante: la quarta Prova del Trofeo del Sabato 2024. Questo torneo individuale di spada maschile e femminile, aperto a tutti gli atleti e le atlete di categoria open, ha visto la partecipazione di ben 134 talentuosi atleti provenienti da tutta Italia. Al termine delle quattro prove programmate, i primi 18 classificati nella Spada Maschile e le prime 12 nella Spada Femminile avranno il privilegio di accedere alla prova finale, nota anche come “Finalissima”. Una sfida che promette emozioni e spettacolo, dopo intense qualificazioni.

La peculiarità di questa manifestazione risiede nell’arbitraggio degli assalti nelle prove di qualificazione alla Finalissima. Gli organizzatori, puntando su “allenamento e socializzazione” come obiettivi principali, hanno scelto di affidare l’arbitraggio agli stessi atleti in gara. Una scelta che aggiunge un tocco di autenticità e coinvolgimento alla competizione.

L’ organizzatore del Trofeo del Sabato e del circuito nazionale Lui e Lei, Tommaso Vichi, ha condiviso la storia dell’evento: “Questa manifestazione è nata in questo palazzetto molti anni fa come allenamento intersala, e poi con il crescere dell’entusiasmo e dei partecipanti è diventata un circuito di gare.” Domani si prospetta l’appuntamento clou con la gara a coppie denominata “Il Trofeo dell’Amore”, proprio nella città di San Valentino.

I vincitori della Quarta Tappa del Trofeo del Sabato sono stati Catallo Daniele (Soc Dilettantistica Scherma FR) per la spada maschile.

Barbara Capoccia, spadista della sala ternana vince per la spada femminile, vincendo la finale per 15-14 contro Rosiello Giulia, dopo un assalto molto equilibrato ed emozionante. Tutti i risultati sono disponibili cliccando qui.

La realizzazione di questa entusiasmante competizione è stata resa possibile grazie al contributo della Fondazione Carit, vicina alla divulgazione dello sport, della storia e della cultura della città e del suo patrono San Valentino. Un caloroso ringraziamento va anche allo sponsor Effemedica, che ha contribuito al successo dell’evento. La passione per la scherma e lo spirito sportivo hanno reso questa giornata un trionfo di emozioni e competizione al Circolo Scherma Terni.

Articoli correlati