Logo circolo scherma Terni

ECCELLENTI PERFORMANCE DEI FIORETTISTI DEL CSTR ALLA 1^ P GRAN PRIX KINDER JOY OF MOVING

Il Circolo Scherma Terni ha inaugurato il proprio percorso alla 1^ Prova Gran Prix Kinder Joy of Moving di Fioretto, svoltasi nella suggestiva cornice di Ancona. Spiccano gli atleti della sala ternana Alessandro Lancia, Carlo Celi e Pallozzi Diamante affermandosi con risolutezza e spirito combattivo.

Alessandro Lancia ha iniziato la sua performance conquistando il terzo posto nella fase a gironi, guadagnandosi così il meritato ingresso nel tabellone dei 64. Con un’abilità straordinaria, ha sconfitto l’avversario Ascanio Maria Morgese con un netto 15-4. La sua avanzata è proseguita con determinazione, eliminando Renzi Mattia e Lucchetti Jacopo nei turni successivi con punteggi rispettivamente di 15-9 e 15-10. Alessandro ha raggiunto il tabellone degli 8, ma è stato a un passo dal podio, cedendo solo di poco contro Mancini Riccardo con un rispettabile 15-11.

Anche Carlo Celi ha lasciato il segno, realizzando assalti splendidi durante tutta la giornata. Dopo aver raggiunto il tabellone degli 8, ha combattuto con determinazione ma ha dovuto cedere contro Papi Leonardo Albe con un rispettabile 15-11. Il suo impegno è stato premiato con un meritato 7° posto, confermando la sua presenza tra i talenti emergenti della scherma.

Nella categoria Bambine, Pallozzi Diamante ha confermato la sua posizione tra le promesse della scherma. Dopo essersi piazzata al sesto posto, ha raggiunto il tabellone degli 8, dove ha dato prova di determinazione nonostante la sconfitta contro Angelino Rebecca con un rispettabile 10-4. 29° posto sempre nella categoria bambine anche per Meriziola Beatrice.

Nella categoria Giovanissime trentaquattresimo posto per Pasqualini Arianna e 69^ Passalacqua Giulia 

Nella categoria Ragazzi di fioretto maschile hanno raggiunto il 16° posto Fioretti Daniele, il 40° posto Pompili Gianmarco, il 41° posto Angeletti Nicola, il 62° posto Boscia Giulio e il 66° posto Chieruzzi Edoardo 

Il Circolo Scherma Terni può vantare prestazioni di altissimo livello in diverse categorie, con atleti che hanno dimostrato di essere all’altezza delle sfide nazionali. Pur avendo sfiorato il podio, la prova spettacolare dei fiorettisti del circolo è un segnale positivo per il futuro, e il lavoro svolto finora è certamente motivo di grande soddisfazione. Il cammino verso la 60^ edizione del Gran Premio Giovanissimi “Renzo Nostini” – Trofeo Kinder Joy of Moving si preannuncia emozionante, con il Circolo Scherma Terni pronto a conquistare nuovi traguardi.

Articoli correlati