CONCLUSA LA 1º PRIMA PROVA MASTER A TERNI


Si è concluso anche il weekend dedicato ai Master, che ha visto classificarsi gli atleti del Circolo Scherma
Categoria 0 fioretto maschile
Picchi Alessandro – 1º posto 
Pieramati Flavio – 2º posto 
Petti Marco – 8º posto 

Categoria 0 di fioretto femminile
Attili Martina – 1º posto 

Categoria 0 sciabola maschile :
Battaglini Raffaele – 4º posto
 Sabatini Matteo – 5º posto 

Categoria 2 spada maschile
Bartoli Alessandro : 12º posto

Fra tutti gli intervenuti c’è stato un grande consenso per l’ organizzazione impeccabile che ha dimostrato anche in questa occasione il circolo ternano. 
La Fondazione Carit ha sostenuto questo evento che è stato anche un motivo per la ripartenza del turismo, complice il bel tempo e le temperature quasi estive. 

Francesco Tiberi, che ieri nella prima giornata ha guadagnato il primo posto nella categoria 3 di fioretto maschile si è così espresso:“ Tutti abbiamo vissuto un periodo di allontanamento dallo sport ed anche dalla scherma, l’ ultima manifestazione si era tenuta sempre con i Master proprio qui a Terni alla vigilia del lockdown e proprio da Terni si è ripartiti con la prima gara nazionale master con la riapertura delle attività sportive. La Federazione Scherma, l’ AMIS e noi del Circolo Scherma Terni avevamo un po’ di timore per l’ adesione a questo primo appuntamento che però è stato superato dall’ entusiasmo e dalle adesioni che sono state circa 300. Questo a significare che le persone hanno voglia di sport e di socialità. Questa accoglienza alla partecipazione mi ha emozionato. Per gli appuntamenti futuri avremo fra due settimane una gara per i giovanissimi dai 12 anni in su (GPG) e poi ci prepariamo per accogliere nel 2023 i Campionati Mondiali di Scherma Paralimpica a cui dedicheremo tutta la nostra attenzione perché siano curati al meglio, nei minimi dettagli sulla scia dei Campionati Europei di Scherma Paralimpica che si sono tenuti due anni fa qui a Terni organizzati dal Circolo Scherma.”