RICONOSCIMENTI AL CIRCOLO SCHERMA TERNI IN OCCASIONE DELL’ASSEMBLEA NAZIONALE ELETTIVA

Si è svolta ieri l’ Assemblea Nazionale Ordinaria Elettiva della Federazione Italiana Scherma Il Presidente uscente Giorgio Scarso, nel suo discorso per il bilancio di fine mandato ha nominato e reso omaggio anche al Circolo Scherma Terni.
Queste le parole di Scarso :  “Particolarmente rappresentativo è il rapporto con la FIE. Insieme al massimo organismo internazionale infatti, la Federazione Italiana Scherma ha svolto un meritevole e premiato gioco di squadra, anche grazie al numero di componenti in seno alle varie commissioni che hanno reso l’Italia il Paese più rappresentato al mondo”.   I complimenti a Pierluigi Boscia vicepresidente e consigliere del  Circolo Scherma Terni rappresentante della FIS nella Commissione giuridica della Federazione Internazionale.  (Dal minuto 1:59:20)

Scarso continua“ Organizzare un evento è un impegno, una responsabilità. Noi abbiamo fatto questo lavoro  convinti di dare un contributo al Paese e non solo alla scherma. In quanto ogni manifestazione rappresenta un momento di crescita culturale ed economico. A questo proposito ricordiamo I Campionati europei di scherma Paralympic a Terni che è stato un esempio di grande professionalità organizzativa … vorrei citare un aneddoto che riguarda un foglio di carta attaccato alla porta d’ ingresso del Circolo Scherma Terni con il messaggio di gratitudine per tutto lo staff presenziato dal presidente Alberto Tiberi. Questi sono momenti di pure ad autentica riconoscenza. Ancora una volta voglio complimentarmi per l’impeccabile lavoro svolto.(Dal minuto 2:01:03)

Durante il succedersi della presidenza Giorgio Scarso ha premiato Alessio Foconi come vincitore della Coppa del Mondo di fioretto maschile stagione 2019-2020. (Dal minuto 2:50:46)

Il presidente del Circolo Scherma Terni Alberto Tiberi commenta cosi :  “Tutta la mia presidenza ha coinciso con gli ultimi due mandati di Giorgio Scarso al vertice della Federazione Italiana Scherma. C’è stato un rapporto con lui molto proficuo sin dall’inizio della mia carriera.  La nostra collaborazione è stata in crescendo, migliorando personalmente e professionalmente giorno dopo giorno e mese dopo mese, portandoci a programmare e vivere insieme degli eventi importanti organizzati dal Circolo Scherma Terni.  La nostra Società ha così avuto l’onore di poter contribuire a dare lustro alla Federazione Italiana Scherma e, allo stesso tempo, il nostro Circolo ha fatto un’ottima figura, a livello locale ed internazionale. Grazie a questa Federazione, gestita da un dirigente illuminato come Giorgio Scarso, abbiamo trovato la capacità di poter risolvere i problemi e di essere vicino alla nostra Società, sostenendoci anche in momenti difficili.  Senza un supporto così attento e vicino, a fianco delle nostre capacità, non saremmo stati in grado di realizzare tutta la nostra attività, da quella quotidiana all’organizzazione di eventi internazionali, consentendo alla città di Terni di diventare “City partner” della Federscherma. L’unica cosa che da presidente del Circolo Scherma Terni può venirmi in mente, in questo momento di passaggio del testimone, vorrei ringraziare Giorgio Scarso per  tutto ciò che hai fatto per il Circolo e per la scherma italiana. Un grande in bocca al lupo a Paolo Azzi ed al nuovo consiglio, che sicuramente manterrà alto il  ritmo migliorativo del sistema scherma risolvendo, di volta in volta, le criticità.  Buon lavoro a tutti! Ad maiora et meliora semper”.